Il 13 maggio di ogni anno, lo “Sbarco” rappresenta l’evento piu’ particolare dell’intero programma dei festeggiamenti patronali di Otricoli.

Lungo le rive del Tevere, in notturna, viene rappresentata la deportazione della salma del Santo da parte dei commilitoni, accogliendo la richiesta del Santo che alla sua morte, la salma doveva essere riconsegnata al suo paese d’origine. La statua di San Vittore una volta consegnata, prosegue il suo viaggio verso la cattedrale cittadina, accompagnata dal corteo storico con costumi romani. Precede lo sbarco la rappresentazione del martirio del Santo

www.sanvittorediotricoli.it